<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=184280595606204&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

Sodexo Benefits Blog

Le best practice per aumentare la motivazione al lavoro

Pubblicato il: 21.11.19 - Tempo di lettura: 3 minuti

motivazione al lavoroLa motivazione al lavoro è una componente determinante per migliorare le performance e raggiungere obiettivi ambiziosi. Le aziende che intendano valorizzarla hanno la possibilità di introdurre misure mirate a incrementare la soddisfazione e stimolare l’interesse nei confronti dei progetti.

Nell'articolo di oggi, vogliamo offrirti qualche spunto di riflessione, approfondendo alcune iniziative che è bene attuare per supportare la creazione di un clima aziendale positivo.

Il ruolo delle HR nel miglioramento della motivazione al lavoro

La motivazione al lavoro è una spinta interiore che racchiude una serie di sentimenti positivi come la serenità e la soddisfazione. Creare i presupposti affinché la motivazione migliori contribuisce ad attivare un circolo virtuoso di benessere, la leva per incrementare le performance e avere sempre la giusta concentrazione.

I collaboratori sono i primi a beneficiare di un atteggiamento positivo e costruttivo in azienda. In periodi particolarmente intensi, tuttavia, può capitare che i ritmi di lavoro serrati impattino sulla tranquillità delle persone e causino stress, con conseguenze anche sull'ambiente di lavoro.

Le aziende individuano nelle HR i responsabili che si occupino di garantire che le iniziative intraprese migliorino davvero la qualità della vita.

Dal momento che una strategia strutturata e focalizzata sulla crescita dei collaboratori non può non tenere conto del ruolo della motivazione e del clima di lavoro collaborativo sul raggiungimento obiettivi, può essere utile consultare una lista di best practice.

Vediamone 8 nei prossimi paragrafi.

1. Individuare eventuali cause di insoddisfazione

Prima di valutare una soluzione concreta ed efficace, è fondamentale individuare le cause della scarsa motivazione in azienda. Sia che si tratti di preoccupazioni personali o timori sul fronte lavorativo, è bene comprendere fino in fondo quali criticità minano la serenità in azienda, per attivare le misure più indicate.

New Call-to-action

 

2. Supportare il work-life balance

In questo articolo pubblicato sul nostro blog, abbiamo analizzato i vantaggi del work-life balance sull'ambiente di lavoro, sottolineando come dedicare tempo di qualità ad attività che ci fanno stare bene influenzi positivamente l’umore, le performance e l’ambiente di lavoro.

Promuovere iniziative mirate a sostenere questo elemento impatta sulla realizzazione di progetti ambiziosi: i collaboratori soddisfatti avranno un ruolo attivo nel raggiungimento di importanti obiettivi.

3. Promuovere attività parallele

Eventi di team building, pranzi con i colleghi fuori sede o giornate in compagnia all'aria aperta non rappresentano solo occasioni di svago, ma opportunità uniche di condivisione. Trascorrere del tempo di qualità tra collaboratori aiuta a migliorare l’umore e rafforzare le relazioni, elementi alla base di rapporti lavorativi duraturi.

4. Stimolare l’interesse e la creatività

Questa best practice si collega, in parte, alla precedente. Promuovere attività fuori dagli schemi ha un impatto positivo sulla soddisfazione.

L’interesse e la creatività dei collaboratoti, se stimolati, generano infatti un circolo virtuoso di benessere, contribuendo a incrementare la concentrazione sulle attività quotidiane.

5. Dare feedback costruttivi

Il feedback è uno strumento gestionale estremamente efficace: i manager sono i primi promotori dei valori fondanti di un’impresa e il loro ruolo nella promozione della cultura aziendale si misura anche dalla capacità di adottare un approccio chiaro, costruttivo e trasparente.

Le HR possono contribuire a rendere queste procedure efficienti e consigliare i responsabili dei diversi gruppi di lavoro rispetto all'utilizzo dello strumento del feedback.

Ecco alcune domande da porsi, prima di organizzare incontri one-to-one tra manager e collaboratore:

  • si tratta di un giudizio costruttivo?
  • qual è il valore aggiunto del feedback?
  • le reali intenzioni potrebbero essere fraintese?
  • in che modo posso evitare che la reazione sia negativa?
6. Condividere obiettivi

La condivisione dei numeri, degli obiettivi a lungo termine e dei benchmark delle attività è fondamentale per migliorare la percezione dei collaboratori nei confronti del loro ruolo in azienda. Sebbene sia complesso condividere la strategia a tutti i livelli aziendali, fornire gradualmente informazioni utili favorisce la crescita professionale e risulta strategico per fidelizzare i collaboratori.

7. Premiare i collaboratori

Quando ci si pone l’obiettivo di migliorare la motivazione in azienda, supportando la crescita dei collaboratori, è indispensabile riconoscere il loro impegno. Scopri in questo articolo le idee e i premi aziendali più diffusi nelle aziende per non trovarti impreparato.

Portrait of a happy woman opening gift box and looking at camera over gray background8. Analizzare i risultati

Oggi le imprese riconoscono il ruolo della motivazione e del benessere per il business. Integrare misure con l’obiettivo di supportare la qualità della vita, senza però analizzarne i risultati, potrebbe essere controproducente. Per questa ragione è fondamentale monitorare costantemente le attività e aggiornare regolarmente le soluzioni adottate.


Nell'articolo di oggi abbiamo analizzato le best practice per migliorare la motivazione al lavoro e incrementare la soddisfazione dei collaboratori nei confronti del ruolo svolto.

Sodexo supporta le Risorse Umane nella scelta e nell'attivazione dei migliori servizi per diffondere benessere.

Vuoi sapere di più? Clicca qui per prenotare una consulenza gratuita.

Consulenza Sodexo Benefits & Rewards

Argomenti: aumentare la produttività, motivazione del personale, attrarre e trattenere talenti

consulenza vantaggi fiscali

Iscrizione al Blog

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle soluzioni per attrarre i dipendenti, rafforzarne la fedeltà e l’engagement e avere un impatto positivo sulle performance.

New Call-to-action

Articoli recenti