<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=184280595606204&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

Sodexo Benefits Blog

Come dimostrare il ROI del benessere organizzativo

Pubblicato il: 24.09.19 - Tempo di lettura: 3 minuti

benessere organizzativoIl benessere organizzativo è una leva per il miglioramento della concentrazione, del clima in azienda e del coinvolgimento nelle attività quotidiane. È facile intuire, quindi, anche il suo impatto sulle performance e il ROI. La percezione nei confronti del proprio posto di lavoro influisce sul modo in cui i collaboratori si approcciano all'azienda e alle responsabilità; per questa ragione è fondamentale definire una vera e propria strategia di valorizzazione dei talenti che li metta al centro dell’attenzione e comprenda misure specifiche per tutelare la qualità della vita.

Nell'articolo di oggi, analizziamo i risultati di una ricerca condotta da Sodexo Benefits & Rewards per dimostrare il ritorno sull'investimento del benessere in azienda.

Il benessere organizzativo determina l’incremento delle performance: ecco come

Come abbiamo evidenziato in molti articoli del blog, la motivazione ricopre un ruolo chiave nel raggiungimento di obiettivi importanti. È collegata al senso di impegno e responsabilità e viene direttamente influenzata dal benessere organizzativo – una condizione estremamente positiva vissuta dai collaboratori. Con questo termine si fa riferimento alla capacità di un’azienda di incrementare il senso di appartenenza e il coinvolgimento e di promuovere livelli adeguati di appagamento e benessere psicofisico.

Di conseguenza, un sostegno graduale e continuo alla sostenibilità dell’impresa influenza l’incremento delle performance e migliora la qualità del lavoro. A conferma di questa affermazione, troviamo uno studio condotto da Sodexo Benefits & Rewards, con la collaborazione dell’Istituto Tailor Nelson Sofre, che tra il 2014 e il 2015 ha intervistato un campione di 800 manager e imprenditori di aziende di tutto il mondo.

Sebbene la ricerca si sia concentrata su imprese di piccole e medie dimensioni – con un range di dipendenti compreso tra 10 e 100 – offre spunti molto interessanti, sicuramente applicabili anche ad aziende più strutturate, in cui è presente un dipartimento HR. Lo studio, infatti, non posto il focus esclusivamente sul fatturato o sui costi che un’azienda deve prevedere per fare fronte a inefficienze, quanto sulla correlazione positiva tra il benessere in azienda e le performance.

New call-to-action

Il ROI delle iniziative intraprese dalle aziende si misura a partire da una serie di indicatori:

  • efficienza e risultati
  • aumento dei livelli di retention
  • diminuzione dei casi di assenteismo
  • incremento della capacità di attrarre di nuovi talenti
  • miglioramento della brand identity e della reputazione dell’azienda

Passiamo ora ai dati emersi dalla ricerca, per comprendere meglio l’impatto del benessere sulla qualità della vita.

Il 90% degli intervistati riconosce il legame tra valorizzazione delle performance e risultati, attribuendo un merito particolare al riconoscimento dell’impegno.

Il 53% dei partecipanti si è detto assolutamente convinto dell’esistenza di una corrispondenza tra i due elementi, esprimendo un pieno consenso.

La voce “supporto alla crescita personale e alla formazione dei collaboratori” convince circa l’82% dei manager, mentre il “miglioramento del comfort” è considerata una condizione essenziale dall'87% degli intervistati. Anche in questi casi, non sono mancate risposte “assolutamente favorevoli” che contano circa il 39% per il primo dato e il 47% per il secondo.

Ciò che emerge dai risultati di questo studio è che gli intervistati si rendono conto del ruolo del benessere organizzativo per l’azienda e dei vantaggi in termini di soddisfazione dei collaboratori e diminuzione dei livelli di retention.

Inoltre, chi è passato all'azione, introducendo misure per promuovere la qualità della vita, ha ottenuto risultati evidenti:

  • un netto miglioramento delle condizioni di lavoro nel 78% dei casi
  • un aumento delle performance nel 69% dei casi
  • un consolidamento della brand identity nel 66% dei casi

A dispetto dei risultati positivi dello studio che sottolineano l’efficacia delle misure mirate a favorire un clima aziendale sereno ed efficiente, emerge una questione ancora attuale. Dalle informazioni a disposizione – che andremo ad analizzare nelle prossime righe – si denota uno scetticismo diffuso rispetto all'attivazione di strategie che promuovano il benessere, con il risultato di applicare misure talvolta non sufficienti a rispondere alle reali necessità dei collaboratori.

benessere organizzativoIl 70% degli imprenditori sostiene di incontrare delle difficoltà ad applicare questi presupposti già nella fase di selezione di nuovi talenti; il 42% degli intervistati si trova ancora a combattere con problemi legati all'assenteismo del personale. E ancora, il 28% dei manager afferma di rilevare una scarsa fidelizzazione dei collaboratori ritenuta, dal 60% di loro, indispensabile per ottenere benefici a lungo termine.

È fondamentale sottolineare che queste stime non indicano un rifiuto della tesi per cui esiste una correlazione positiva tra clima in azienda e performance, ma piuttosto l’esigenza di conoscere e attivare una strategia adatta a supportare concretamente la vita delle persone.


Nell'articolo di oggi, abbiamo analizzato l’impatto del benessere organizzativo sulle performance, servendoci di uno studio che ha visto coinvolti Sodexo Benefits & Rewards e l’Istituto Tailor Nelson Sofre. Da quanto emerso, crescono la consapevolezza e la necessità di introdurre misure volte a supportare il clima in azienda, per favorire la soddisfazione, le performance e la fidelizzazione dei collaboratori. Come intervenire, quindi? Prima di tutto, affidandosi a un partner capace di ascoltare le esigenze e offrire servizi dedicati.

Sodexo, da oltre cinquant'anni, sviluppa soluzioni personalizzate e specifiche che permettono di supportare concretamente la qualità della vita in azienda.

Per saperne di più, clicca qui e richiedi una consulenza gratuita per conoscere gli strumenti a tua disposizione!

Consulenza Sodexo Benefits & Rewards

Argomenti: aumentare la produttività, benessere organizzativo, risorse umane

consulenza vantaggi fiscali

Iscrizione al Blog

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle soluzioni per attrarre i dipendenti, rafforzarne la fedeltà e l’engagement e avere un impatto positivo sulle performance.

New call-to-action

Articoli recenti