<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=184280595606204&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

Sodexo Benefits Blog

Fringe benefit e non solo: tutte le soluzioni per i collaboratori

Pubblicato il: 08.10.19 - Tempo di lettura: 3 minuti

Fringe benefitTra le soluzioni a disposizione delle aziende che si pongono l’obiettivo di diffondere benessere, emergono i fringe benefit.

Questi strumenti riservano molti vantaggi per imprese e collaboratori, perché supportano la motivazione e la soddisfazione, elementi determinanti per migliorare le performance e raggiungere obiettivi ambiziosi.

Ne parliamo nell'articolo di oggi.

Diffondere benessere in azienda con i fringe benefit e molto altro

Incentivare i collaboratori, motivarli e supportare il miglioramento delle performance è fondamentale. Sempre più aziende riconoscono il ruolo centrale della soddisfazione e della realizzazione professionale nello svolgimento delle attività quotidiane.

Non è tutto: promuovere iniziative mirate a sostenere e semplificare molti aspetti della vita quotidiana dei collaboratori contribuisce a generare un circolo virtuoso nel quale la serenità alimenta la motivazione che, a sua volta, rappresenta la leva per cogliere progetti interessanti e misurarsi con nuove responsabilità.

Attivare queste iniziative all'interno di un’azienda riserva molti vantaggi, perché:

  • migliora i livelli di retention
  • è un incentivo per attrarre giovani talenti
  • riduce i tassi di assenteismo
  • favorisce la crescita professionale dei collaboratori

La percezione positiva nei confronti del proprio ruolo e del valore per l’azienda si sviluppa a partire da una strategia mirata a far emergere il potenziale dei collaboratori e che li supporti quotidianamente anche nelle scelte personali. Ecco, quindi, che entrano in gioco strumenti specifici, come i fringe benefit.

Si tratta di una voce addizionale alla retribuzione, corrisposta ai dipendenti sotto forma di bene o servizio, che rientra nella categoria dei compensi in natura. È bene specificare che, trattandosi in alcuni casi di elementi complementari alla retribuzione principale, dalla quale si differenziano per la forma del compenso, se superano l’importo di 258,23 € nel periodo d’imposta, i fringe benefit devono essere riportati in cedolino e tassati di conseguenza.

New Call-to-action

Alcuni esempi di fringe benefit sono:

  • servizio mensa e buoni pasto
  • auto aziendale
  • telefono cellulare aziendale
  • polizze assicurative
  • servizi di educazione e istruzione
  • borse di studio
  • strumenti di previdenza e fondi pensione

Il buono pasto è uno tra i benefit più apprezzati dai collaboratori, perché offre un contributo concreto al consumo alimentare, rivelandosi uno strumento sempre più diffuso, soprattutto alla luce degli aggiornamenti normativi.

Facciamo un piccolo passo indietro: il servizio mensa può essere offerto dalle imprese secondo diverse modalità: mensa interna, gestita direttamente, appaltata a terzi oppure interaziendale convenzionata. Può essere poi prevista un’indennità sostitutiva del servizio di mensa, come possono essere stipulate delle convenzioni tra le aziende e gli esercizi commerciali in prossimità delle sedi.

Ci sono poi i buoni pasto, disponibili in formato cartaceo ed elettronico, che offrono ampia libertà di scelta. Si tratta infatti di soluzioni versatili che possono essere utilizzate sia per i prodotti alimentari pronti al consumo nei punti vendita della grande distribuzione, nei mercati e negli spacci industriali, sia per i pasti all'interno di bar, ristoranti, tavole calde e agriturismi.

La normativa ha esteso le modalità di utilizzo, specificando che è possibile cumulare fino a 8 buoni contemporaneamente e utilizzare il servizio anche nelle giornate festive. Si tratta di novità importanti, mirate a fornire un supporto ulteriore a uno dei momenti più importanti della giornata, la pausa pranzo.

fringe benefit Un’alimentazione sana, controllata e bilanciata è alla base del corretto funzionamento dell’organismo, favorisce il riposo e fornisce le energie necessarie per il resto della giornata.

Se da un lato i buoni pasto rispondono all'esigenza dei collaboratori di seguire uno stile di vita più sano, dal punto di vista dei costi ottimizzabili per le imprese, i vantaggi non sono da meno. Il buono pasto cartaceo è escluso dalla tassazione fino all'importo facciale di 5,29€, mentre per quanto riguarda il formato elettronico l’esenzione sale a 7€. I costi sostenuti per mettere a disposizione questo benefit, se paragonati a quelli necessari per introdurre l’indennità sostitutiva del servizio di mensa ad esempio, risultano ancora più contenuti: clicca qui per saperne di più e calcolare immediatamente il risparmio!

A questo punto, sorge spontanea una domanda: i fringe benefit sono l’unico strumento a disposizione delle imprese per attrarre i migliori talenti? Quando l’obiettivo è diffondere benessere, aumentare la motivazione e migliorare le performance, le iniziative di welfare aziendale possono rappresentare la soluzione ideale.

I buoni acquisto sono un esempio di soluzione pratica e versatile; danno diritto all'acquisto di un prodotto o all'utilizzo di un servizio sia online che  presso un’ampia gamma di punti vendita convenzionati, permettono di soddisfare ogni gusto e preferenza, dimostrandosi uno strumento ideale sia per le aziende che per i collaboratori.


Nell'articolo di oggi abbiamo approfondito il tema dei fringe benefit, soluzioni attivabili dalle imprese con l’obiettivo di supportare i propri collaboratori. Come abbiamo visto, i buoni pasto sono tra quelli maggiormente apprezzati e utilizzati, proprio per la completezza del servizio offerto.

Scopri tutte le soluzioni per sostenere il benessere dei tuoi collaboratori e aiutarli a perseguire uno stile di vita sano. Ti offriamo una consulenza gratuita per valutare tutte le iniziative attivabili e approfondire i vantaggi riservati alle aziende. Prenotala subito, cliccando qui!Consulenza Sodexo Benefits & Rewards

Argomenti: buoni pasto, incentivazione del personale, benefit aziendali

consulenza vantaggi fiscali

Iscrizione al Blog

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle soluzioni per attrarre i dipendenti, rafforzarne la fedeltà e l’engagement e avere un impatto positivo sulle performance.

New Call-to-action

Articoli recenti