<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=184280595606204&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

Sodexo Benefits Blog

Il buono pasto riduce i costi aziendali: scopri come!

Pubblicato il: 15.05.18 - Tempo di lettura: 4 minuti

riduce i costi aziendali

I buoni pasto nascono come alternativa alle mense aziendali. Introdotto negli anni Settanta in Italia, questo sistema nel tempo si è evoluto, convertendosi in un benefit offerto ai dipendenti da un numero sempre più crescente di aziende. Scegliere in piena libertà dove poter passare una pausa pranzo di qualità e avere la possibilità di decidere se utilizzare i ticket, cartacei ed elettronici, per i propri acquisti alimentari o presso i ristoranti e bar convenzionati assicura una varietà di scelta in grado di soddisfare tutti i gusti, anche i più esigenti.

Alla luce dei benefici di cui godono i collaboratori, quali sono i vantaggi per le aziende che decidono di introdurre questo sistema? E ancora, posto che questa pratica riduce i costi aziendali, come si calcola l’effettivo risparmio? Ne parliamo nell'articolo di oggi.


Il ticket pasto riduce i costi aziendali, dimostrandosi un reale incentivo per imprese e collaboratori

I buoni pasto, disponibili sia in versione cartacea che nel sempre più diffuso formato elettronico, rappresentano un risparmio per dipendenti e azienda.

Entrambi i formati godono di un reale incentivo. Il buono cartaceo non è soggetto a trattenute fino al valore facciale di 5,29€, quello elettronico è esente da tassazione fino al valore di 7€.

Si tratta quindi di un vero e proprio benefit aziendale che negli ultimi anni, grazie soprattutto all'approvazione di normative che ne definiscono, ampliandoli, gli ambiti di l’utilizzo, ha contribuito a incrementare il potere d’acquisto dei collaboratori dando loro la massima libertà di scelta.

Le diverse esigenze dei dipendenti sono assecondate dalla varietà di esercizi commerciali presso cui è possibile presentare i buoni pasto: supermercati, bar, ristoranti, trattorie, gastronomie, agriturismi e ittiturismi sono alcune tra le attività che, se convenzionate con le società emettitrici dei buoni, possono accettare i ticket utilizzati dai beneficiari per il consumo di alimenti e bevande.

Potendo contare su una maggiore entrata defiscalizzata per ogni giorno lavorato, per di più utilizzabile in diversi modi, i collaboratori valutano alla lunga, con estrema positività, motivazione e soddisfazione il proprio ruolo in azienda.

New Call-to-action

E i vantaggi per le aziende?

Il sistema dei buoni pasto riduce i costi aziendali sostenuti per la gestione della pausa pranzo dei collaboratori. In assenza di una mensa aziendale, infatti, le imprese possono decidere di erogare in busta paga ai dipendenti agevolazioni sotto forma di bonus o indennità sostitutive di mensa. Queste, però, sono soggette alla comune tassazione dei redditi da lavoro per dipendente e assimilati.

Al contrario, adottare come benefit aziendale il buono pasto permette alle imprese di registrare un risparmio sensibile che comprende diversi aspetti:

  • Il costo deducibile fino a 5,29€ al giorno per quanto riguarda i titoli cartacei e 7,00€ al giorno per i buoni elettronici
  • I buoni pasto sono esenti da oneri previdenziali ed esclusi dal calcolo del TFR
  • Infine, l’IVA è detraibile al 100% con aliquota agevolata per le aziende al 4%.

A tutto ciò si somma l’agevolazione alle imprese in termini di una semplificazione sulla gestione dei costi di servizio grazie ai tool di ordine e monitoraggio che rendono l’amministrazione e la gestione più chiara e trasparente.

Inoltre, è assicurata la celerità di un servizio che prevede la stipula di accordi personalizzati con i singoli esercenti coinvolti, rendendo il sistema ancora più diffuso sul territorio nazionale.

 Ecco un esempio concreto di quanto, fino ad ora, spiegato a parole.

Supponiamo di calcolare il costo aziendale per un’impresa che decide di introdurre l’indennità sostitutiva di mensa a 8 dipendenti per 220 giorni effettivamente lavorati.

Ipotizzando che il valore quotidiano dell’indennità corrisponda a 5,29€, procediamo con il calcolo.

5,29€ x 8 dipendenti x 220 giorni = 9.310,40€

A questa cifra sommiamo i costi aziendali per l’importo di 5,29€ erogato in busta paga:

  • Contributi INPS (30% circa) a carico dell’azienda = 1,59€
  • TFR, rateo tredicesima e quattordicesima mensilità = 1,27€
  • IRAP 3,9% = 0,32€
  • IRES su IRAP = 0,09€

Per un totale di 5.755,20€, che sommati a 9.310,40€ portano il costo totale aziendale per 8 persone e per 220 giorni lavorati a 15.065,60€.

Il buono pasto riduce i costi aziendali nella misura in cui sono nulli gli oneri fiscali, per cui l’unico costo, a fronte del medesimo numeri di dipendenti, di giorni lavorati e di importo erogato al giorno, corrisponde a 9.310,40€, ovvero unicamente al valore facciale del buono pasto cartaceo da 5,29€.

 

Calcola il tuo risparmio sia per i buoni in versione cartacea che elettronica e scopri come ottimizzare i costi, cliccando qui.

il buono pasto riduce i costi aziendali

Un fatto decisamente evidente è che il buono pasto contribuisce a ottimizzare i costi del personale, avvalendosi di importanti trattamenti fiscali e previdenziali, ma si conferma anche un benefit essenziale che supporta il miglioramento della qualità della vita. Tutto ciò contribuisce ad aumentare la motivazione e le performance aziendali dei collaboratori, stimolati dagli incentivi a loro dedicati che contribuiscono a ridurre lo stress e a incrementare il benessere sia a livello personale che professionale. Ne trae beneficio la produttività aziendale, elemento decisivo per la crescita del business.

Il passo successivo per le aziende che vogliono introdurre un benefit come il buono pasto o strutturare un piano di incentivi su misura per le esigenze dei collaboratori, è affidarsi a un partner capace di analizzare una serie di parametri fondamentali.

Sodexo è al tuo fianco per accompagnarti a identificare la soluzione migliore tra quelle a disposizione e ottenere il massimo per la tua azienda e i tuoi collaboratori.

Per prenotare una consulenza gratuita e personalizzata, clicca qui sotto!

Consulenza Sodexo Benefits & Rewards

Argomenti: costi del personale, buoni pasto, benefit aziendali

consulenza vantaggi fiscali

Iscrizione al Blog

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle soluzioni per attrarre i dipendenti, rafforzarne la fedeltà e l’engagement e avere un impatto positivo sulle performance.

New Call-to-action

Articoli recenti