<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=184280595606204&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

Sodexo Benefits Blog

Le piante: perchè averle in ufficio

#10 piante al lavoro

Il benessere in ufficio passa anche da piccoli particolari, come testimoniano gli ultimi avvenimenti in termine di innovazione sul luogo di lavoro. Ad esempio, hai mai provato ad “adottare” una pianta? I benefici del verde in ufficio non si riconducono “solo” all’ossigeno!

Febbraio 2017:

  • si spande la notizia che a Nanchino, in Cina, è stato avviato il progetto di due “boschi verticali” ideato dall’italiano Stefano Boeri: due grattacieli che, oltre a contenere uffici, centri commerciali e servizi, produrranno 60 kg di ossigeno al giorno.
  • apre lo spazio di coworking “Second Home Lisboa”, costruito all’interno del Mercado da Ribeira. Contiene al suo interno più di 1000 piante.
  • viene inaugurata a Milano la Microsoft House. Lo spazio dedicato ai dipendenti possiede Garden Tables muniti di piante che possono essere alzate o abbassate per dividere le varie postazioni di lavoro.

Queste innovazioni segnalano chiaramente che il benessere sul luogo di lavoro è un argomento che sta prendendo piede sempre di più, come Sodexo sa bene.

In particolare, si sta cercando di tenere sempre più in considerazione l’importanza del verde per il benessere psicofisico dell’individuo.

Non di solo ossigeno…

Tutti sanno che le piante producono ossigeno, che serve all’uomo per respirare.

Ma non è “solo” questo il beneficio che una pianta porta con sé!

Se infatti tutti siamo consapevoli dell’inquinamento prodotto dalle auto, si parla ancora poco di quello domestico, che è altrettanto pericoloso: negli ambienti chiusi dove passiamo molte delle nostre ore circolano parecchie sostanze nocive prodotte da riscaldamento, aria condizionata, detergenti, spray, vernici, insetticidi, mobili, moquette, stampanti e dispositivi elettrici od elettronici vari. Xylene, Formaldeide, Benzene, Ammoniaca, sono solo alcuni degli elementi prodotti. Essi, tra le varie conseguenze, possono provocare: affaticamento, allergie, sonnolenza, emicrania e perdita di concentrazione.

Ma niente paura: sono state classificate alcune tipologie di piante che, oltre a essere esteticamente gradevoli, sembrano in grado di purificare l’aria in modo efficace dalle sostanze nocive volatili (VOC); alcune di esse, inoltre, sono capaci di ridurre lo stress e rendere più accettabile la qualità dell’aria.

Secondo alcune ricerche, un ufficio verde, dà l’impressione ai dipendenti che il datore di lavoro li apprezzi e si interessi del loro benessere.

Vale la pena investire sulle “aree verdi” dunque!

Vediamo insieme alcune fra le piante da interno consigliate per aumentare la qualità della vita in ufficio… senza tralasciare il contributo estetico:

  • Chlorophytum Comosum

Effetti salutari: rende l’aria più salubre perché riesce a diminuire la presenza di composti volatili e allergeni, soprattutto formaldeide, xilene e toluene. Si pensa anche che riesca a ridurre i livelli di stress.

Per quali tipi di ufficio è consigliata: è perfetta per quelli arredati con librerie: posta sullo scaffale più alto, genera un “effetto cascata” con le sue foglie. Ottima per chi non ha il pollice verde: non ha bisogno di essere annaffiata spesso e sopravvive anche dove c’è poca luce.

  • Pothos

Effetti salutari: Elimina formaldeide, xilene, toluene, monossido di carbonio e benzene.

Per quali tipi di ufficio è consigliata: anch’essa è una pianta ricadente, ma puoi collocarla anche sul bordo della scrivania. Provvista di tutore, si può allevare anche in altezza. Ha bisogno di poca luce e poca acqua, ed è sempreverde. Unica attenzione da tenere: cresce velocemente; se mirate a un tocco “selvaggio” usatela come rampicante per fare da cornice alla vostra postazione!

  • Spatifillo

Effetti salutari: secondo alcuni studi della Nasa condotti per la qualità dell’aria nelle stazioni aeronautiche è una delle piante più indicate per depurare l’aria. Soprattutto efficace su benzene, formaldeide e ammoniaca.

Per quali tipi di ufficio è consigliata: ha bisogno di poca luce, ma va annaffiata almeno una volta a settimana, quindi non bisogna dimenticarsene. Dona fiori bianchi ed è adatta per dare un tocco in più di delicata raffinatezza.

  • Gerbera

Effetti salutari: indicata per purificare l’aria dalla trielina, spesso presente nei capi di lavanderia, ma anche contro ossido di carbonio, ossido di azoto, acido cianidrico e benzopirene.

Per quali tipi di ufficio è consigliata: ha bisogno di molta luce, ma saprà ricompensare chi si prende cura di lei grazie ai suoi colori sgargianti. Per un team solare e amante delle emozioni forti.

  • Melissa

Effetti salutari: più che sull’aria, si crede che la melissa, grazie alle sue proprietà officinali, sia efficace per migliorare il benessere e l’umore.

Per quali tipi di ufficio è consigliata: va annaffiata piuttosto frequentemente, ma se nel vostro ufficio la tensione “si taglia col coltello” potrebbe essere un sacrificio che vale la pena fare!

Queste sono solo alcune fra le piante che possono aiutare a vivere più serenamente in ufficio: non rimane che provare!

consulenza vantaggi fiscali

Iscrizione al Blog

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle soluzioni per attrarre i dipendenti, rafforzarne la fedeltà e l’engagement e avere un impatto positivo sulle performance.

New Call-to-action

Articoli recenti