<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=184280595606204&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

Sodexo Benefits Blog

Pillole di welfare: work life balance, gratificazione & soddisfazione

Pubblicato il: 04.07.19 - Tempo di lettura: 3 minuti

work life balanceLe aziende che scelgono di tutelare l’equilibrio tra impegni lavorativi e vita privata, attraverso l’introduzione di un piano di welfare completo e strutturato, ottengono enormi benefici in termini di performance, motivazione e retention.

In questo blog abbiamo affrontato spesso il tema della qualità della vita e dei vantaggi di offrire servizi mirati a migliorare il clima aziendale e la serenità dei collaboratori.

In questo nuovo articolo della rubrica Pillole di Welfare vogliamo fare un passo avanti e analizzare il collegamento tra work life balance, gratificazione e soddisfazione, con un focus su esigenze e percezioni delle persone.


Work life balance: come riconoscere le esigenze per attivare misure efficaci

È vero che i collaboratori più sereni sono anche maggiormente motivati, così come è dimostrato che la soddisfazione gioca un ruolo decisivo nel raggiungimento di importanti obiettivi. Le imprese che investono in soluzioni per migliorare l’ambiente di lavoro e introducono un piano di welfare ottengono enormi benefici, in termini di:

  • incremento delle performance
  • miglioramento della corporate reputation
  • diminuzione dei tassi di assenteismo

Per formulare soluzioni concrete, ottenere risultati tangibili e creare un circolo virtuoso nel quale le iniziative di work life balance supportano a 360 gradi i collaboratori e le loro famiglie, è necessario conoscerne esigenze, preoccupazioni e dubbi.

Per farlo, ci vengono in aiuto i dati del sondaggio condotto da IPSOS nel 2018, su un campione di popolazione di età compresa tra i 18 e i 75 anni. Sebbene le interviste non siano state realizzate tenendo conto esclusivamente delle risposte di dipendenti aziendali, queste informazioni sono utili per individuare esigenze diverse e avere una prospettiva più completa.

welfare aziendale eBook gratuito

Alla domanda “Quali sono le preoccupazioni che influenzano la tua giornata?” il 46% degli intervistati ha risposto “problemi di salute o malattia”, il 36% vede “l’inadeguatezza della pensione” come un problema reale, il 18% ha replicato con “l’invecchiamento” e il 16% considera il “mantenimento dei figli” la voce che genera più preoccupazioni; il 15% degli intervistati si ritiene infine allarmato dal pensiero di “assistere i genitori non autosufficienti”.

Un’altra indagine realizzata da IPSOS nel 2017 ha coinvolto un campione di dipendenti per individuare i benefit e i servizi più apprezzati tra quelli offerti dalle aziende; ecco quelli maggiormente riconosciuti:

  • supporto alla qualità della vita e alla famiglia
  • integrazione di coperture assicurative o convenzioni con strutture mediche
  • servizi di baby-sitting
  • assistenza agli anziani

Confrontando i due sondaggi, ne deduciamo che non è possibile parlare di misure di work-life balance senza aver prima individuato le reali necessità dei collaboratori. Questi studi dimostrano come risulti poco proficuo attivare un piano di welfare generico che preveda servizi non personalizzati o non aggiornati regolarmente.

All'interno di un piano aziendale per tutelare l’equilibrio tra vita privata e impegni lavorativi rientrano tutte le iniziative atte a garantire ai collaboratori flessibilità, libertà di scelta e la possibilità di gestire autonomamente il proprio tempo.

È importante sottolineare che il work-life balance non comprende esclusivamente la possibilità di lavorare da remoto e l’introduzione della flessibilità oraria in azienda; queste soluzioni stanno indubbiamente semplificando la vita quotidiana, ma non possono essere ritenuti sufficienti.work life balance

Ogni persona, a seconda dell’età, della fase della vita in cui si trova e della situazione familiare avrà una percezione soggettiva, ciò che un individuo reputa fondamentale può non avere lo stesso peso per un altro. Poiché ognuno matura diverse consapevolezze e priorità, è essenziale che siano le aziende ad adottare un approccio più personale e definiscano un piano su misura e flessibile, aggiornandolo in modo regolare.

La gratificazione e la soddisfazione dei collaboratori sono al centro delle iniziative mirate alla tutela della qualità della vita; questi elementi si intrecciano e si supportano l’un l’altro, all'interno di un circolo virtuoso nel quale la serenità alimenta motivazione e soddisfazione, influenzando costantemente anche il senso di appagamento e di gratificazione.

Sempre più aziende riconoscono il ruolo del benessere organizzativo nell'incremento delle performance e nel raggiungimento degli obiettivi: per questo sono alla ricerca di soluzioni su misura e il più possibile personalizzabili.

Ad esempio, per i più giovani si possono prevedere iniziative legate al tempo libero e al benessere fisico, attività culturali, viaggi o abbonamenti in palestra. Ai collaboratori con famiglia e figli ancora piccoli si possono proporre servizi di baby-sitting o rimborsi delle rette per gli asili nido e le scuole dell’infanzia. I collaboratori più senior, con figli ormai adulti, potrebbero essere maggiormente interessati a piani previdenziali per sé o per i propri familiari.


Come abbiamo visto nell'articolo di oggi, work life balance, soddisfazione e senso di appagamento rientrano in un circolo virtuoso che può essere generato e alimentato dalle aziende attraverso iniziative di welfare. È fondamentale tutelare la qualità della vita e supportare le scelte personali dei collaboratori, per potere essere competitivi, attrarre talenti e fidelizzarli.

Sodexo mette a disposizione delle imprese tutta la sua esperienza per aiutarti a trovare la soluzione ideale, definita in base alle esigenze dei tuoi collaboratori.

Se desideri saperne di più, clicca qui e richiedi una consulenza gratuita!

Consulenza Sodexo Benefits & Rewards

 

Argomenti: welfare aziendale, work-life balance, pillole di welfare

consulenza vantaggi fiscali

Iscrizione al Blog

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle soluzioni per attrarre i dipendenti, rafforzarne la fedeltà e l’engagement e avere un impatto positivo sulle performance.

New Call-to-action

Articoli recenti