<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=184280595606204&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

Sodexo Benefits Blog

I benefit come leva per migliorare il clima aziendale e le performance

Pubblicato il: 17.09.19 - Tempo di lettura: 3 minuti

clima aziendaleConcetti come il clima aziendale, il miglioramento del benessere organizzativo e l’offerta di servizi dedicati ai collaboratori entrano a fare parte di una strategia mirata a soddisfare le esigenze più diverse, per incrementare le performance.

Mettere a disposizione dei dipendenti benefit, come ad esempio il buono pasto, riserva molti vantaggi; nell'articolo di oggi vediamo in che modo queste iniziative influenzino la serenità delle persone e contribuiscano a creare un ambiente di lavoro collaborativo e sereno.

Come ottenere vantaggi dal clima aziendale: un focus sui benefit

L’obiettivo di questo articolo è fornire le informazioni e gli strumenti adatti per comprendere l’impatto dei benefit sulle performance e il benessere dei collaboratori. A partire da un ambiente di lavoro sereno e dalla percezione positiva nei confronti del ruolo ricoperto, si può innescare un meccanismo – che possiamo definire come circolo virtuoso – per cui un approccio proattivo alimenta costantemente la determinazione necessaria per portare a termine i propri impegni.

Le performance migliorate non sono altro che il risultato di specifiche condizioni favorevoli che hanno un impatto, in primis, sulla concentrazione.

Benessere, soddisfazione, serenità e motivazione incidono poi sulla capacità di lavorare per obiettivi, dare le giuste priorità alle attività e creare un clima collaborativo.

In che modo l’azienda può aiutare a sviluppare queste emozioni positive? Se è vero che la volontà è una caratteristica intrinseca, emergono diversi elementi esterni che supportano la nascita di un’attitudine proattiva.

Le opportunità di crescita professionale, i corsi di formazione, i nuovi progetti a lungo termine e l’offerta di benefit e di servizi dedicati rappresentano uno stimolo a migliorare le performance e a portare a termine i propri impegni con la dovuta attenzione. E il livello di retribuzione raggiunto? Si tratta, senza dubbio, di un elemento che ha un peso nella valutazione della posizione lavorativa, ma oggi non è il fattore determinante. Infatti, come affermato in questo articolo de Il Sole 24 Ore, sono sempre più numerosi i collaboratori che considerano i benefit una leva per migliorare il benessere e la qualità della vita.

New Call-to-action

I servizi messi a disposizione dalle aziende hanno la capacità di motivare non solo le figure più senior, ma anche i nuovi talenti in fase di recruiting, consapevoli dell’importanza di accedere a un pacchetto di servizi completo e capace di rispondere alle esigenze, anche in ottica work-life balance.

Come abbiamo visto in questo articolo, il clima aziendale è influenzato da elementi quali la motivazione, l'engagement e la serenità delle persone. A questo proposito, anche l’organizzazione ha un ruolo fondamentale nella diffusione di felicità in azienda.

Negli ultimi anni è incrementata la sensibilità ai temi legati al work-life balance, al miglioramento della qualità della vita e all'attenzione alla salute delle persone, per cui attivare programmi con un focus su questi aspetti permette di ottenere un sensibile vantaggio competitivo rispetto ai concorrenti del mercato, ma non solo. Alla luce dell’impatto delle iniziative di welfare sulla vita dei collaboratori, la necessità di garantire forme di sostegno ha spinto molti contratti collettivi di lavoro a introdurre misure regolamentate.

L’obiettivo delle imprese che mettono a disposizione dei collaboratori benefit e servizi dedicati è sostenere il clima aziendale, intervenendo sui fattori che incidono direttamente sulle performance e il potenziale. Come abbiamo già anticipato nel corso di questo articolo, gli incentivi economici, per quanto utili e vantaggiosi, non sono più sufficienti a migliorare i livelli di engagement. È necessario innescare un circolo virtuoso di benessere e soddisfazione, elementi strategici per la reputazione e il futuro dell’azienda.

clima aziendaleÈ fondamentale sottolineare che, se questo meccanismo di valorizzazione dei collaboratori è promosso da programmi all'avanguardia e da un assetto aziendale orientato alle esigenze personali, si otterranno sicuramente maggiori opportunità di fidelizzare i talenti. Occorre, però, adottare un approccio personalizzato e specifico che analizzi le singole necessità e adatti la propria offerta di benefit alle diverse fasi di vita.

Un esempio? Il buono pasto offre un’ampia libertà di scelta, adattandosi alle esigenze con un network sempre più esteso. Grazie alla possibilità di presentarlo presso un’ampia rete di esercizi commerciali, tra cui bar, ristoranti e grande distribuzione per citarne alcuni, e di utilizzarne fino a 8 si rivela uno strumento in grado di soddisfare i desideri più diversi.


Il buono pasto è solo un esempio di come è possibile offrire un piano di benefit e servizi di welfare flessibile e personalizzato, per rispondere efficientemente alle necessità dei collaboratori. Adeguare le proprie iniziative a una domanda eterogenea comporta un’analisi attenta e mirata a integrare soluzioni concrete.

Affidarsi al giusto partner, capace di interpretare i bisogni più complessi e offrire un programma di servizi con l’obiettivo di migliorare il clima aziendale e il benessere dei collaboratori, è cruciale. Per saperne di più, clicca qui e prenota una consulenza gratuita: ascolteremo le tue esigenze e ti aiuteremo a soddisfarle. 

Consulenza Sodexo Benefits & Rewards

Argomenti: aumentare la produttività, benessere organizzativo, benefit aziendali

consulenza vantaggi fiscali

Iscrizione al Blog

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle soluzioni per attrarre i dipendenti, rafforzarne la fedeltà e l’engagement e avere un impatto positivo sulle performance.

New Call-to-action

Articoli recenti