<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=184280595606204&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

Sodexo Benefits Blog

Buoni pasto elettronici: vantaggi e modalità di attivazione

Pubblicato il: 24.10.19 - Tempo di lettura: 3 minuti

5-Come-aumentare-la-produttività-con-lintroduzione-dei-buoni-pasto-40580518_m-BlogI buoni pasto elettronici sono un formato ampiamente diffuso oggi: oltre a essere particolarmente pratici, si caratterizzano per la semplicità con cui è possibile tracciare movimenti e crediti residui, permettendo anche di verificare in tempo reale eventuali utilizzi impropri.

Nell'articolo di oggi, analizzeremo le modalità di utilizzo di questo benefit, approfondendo i vantaggi a disposizione di aziende e collaboratori.

Perché scegliere i buoni pasto elettronici? Tutti i benefici previsti.

Il buono pasto è un benefit aziendale che può essere messo a disposizione dei collaboratori, in assenza del servizio di mensa. A differenza dell’indennità sostitutiva (trovi un approfondimento in questo articolo), ovvero un corrispettivo integrato nella retribuzione ordinaria erogata in busta paga e quindi interamente soggetta a tassazione, il buono pasto gode di importanti agevolazioni contributive e fiscali.

I costi sostenuti dalle imprese sono deducibili per competenza ai fini delle imposte dirette IRPEF, IRES e IRAP, con il solo obbligo di dedurre i costi in riferimento al periodo in cui il dipendente ha usufruito del servizio. L’IVA è interamente detraibile con aliquota fissa al 4%.

I collaboratori sono esenti da oneri fiscali e previdenziali fino ad un massimo di 5,29€ al giorno per quanto riguarda i buoni cartacei e fino ad un massimo di 7,00€ per quelli elettronici. Solo il valore che eccede tali limiti, quindi, entra a far parte dell’imponibile contributivo e fiscale.

La materia della deducibilità, più vantaggiosa nel caso dei buoni elettronici, è una delle ragioni per promuovere l’utilizzo dei buoni pasto elettronici, la versione digitale dei più tradizionali titoli cartacei, tagliandi dal valore predeterminato e stabilito dal datore di lavoro, che l’azienda può consegnare sotto forma di carnet.

Trattandosi di tessere dotate di banda magnetica, proprio come i bancomat e le carte di credito, i processi di accredito e di utilizzo dei buoni elettronici sono più semplici e pratici. L’azienda procede con il caricamento mensile dell’importo spettante al dipendente, senza che sia necessario fisicamente il ritiro.

New Call-to-action

A loro volta, i collaboratori possono presentare all'esercente convenzionato la card, dalla quale viene scalato l’importo dovuto, nel pieno rispetto delle ultime disposizioni in materia di cumulabilità che consentono l’utilizzo di fino a 8 buoni al giorno, anche contemporaneamente.

Le modalità di fruizione del buono pasto

I buoni pasto, sia cartacei che elettronici, possono essere presentati in qualunque momento presso tutti gli esercizi commerciali convenzionati con le società che li emettono, con la sola eccezione delle condizioni e dei termini di scadenza che li riguardano. La normativa ha recentemente aggiornato ed esteso la rete presso cui è possibile utilizzare i buoni pasto per prodotti pronti al consumo, aggiungendo a ristoranti, bar, tavole calde e punti vendita della grande distribuzione anche mercati, agriturismi, ittiturismi e spacci di industrie alimentari.

buoni pasto elettroniciIl tracciamento dei movimenti è una funzione aggiuntiva del sistema digitale che permette di registrare le transazioni, ma i vantaggi non finiscono qui. I buoni elettronici, a differenza di quelli cartacei, permettono di monitorare l’utilizzo e bloccare la carta in caso di uso improprio o smarrimento. Trattandosi di uno strumento tracciabile, la verifica dei movimenti è immediata e sicura.


I buoni pasto elettronici sono un benefit che si integra perfettamente nel sistema, offrendo un servizio accurato e ampia libertà di scelta ai collaboratori. Come per tutti gli strumenti digitali, dà accesso a vantaggi specifici in termini di semplicità di fruizione, ottimizzazione dei processi e praticità.

Come abbiamo visto, si tratta di una soluzione efficace per le aziende e i loro collaboratori. Le imprese hanno la possibilità di ampliare la propria strategia di fidelizzazione, ottimizzando i costi del personale. I collaboratori possono avere a disposizione un reddito aggiuntivo riservato alla spesa alimentare, detassato (nei limiti già indicati nell'articolo).

Se vuoi sapere di più su questi e molti altri vantaggi, clicca qui e calcola subito il risparmio per l’azienda!

Consulenza Sodexo Benefits & Rewards

Argomenti: costi del personale, buoni pasto, buoni pasto elettronici, gestione operativa

consulenza vantaggi fiscali

Iscrizione al Blog

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle soluzioni per attrarre i dipendenti, rafforzarne la fedeltà e l’engagement e avere un impatto positivo sulle performance.

New Call-to-action

Articoli recenti