<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=184280595606204&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

Sodexo News

Motivazione del dipendente: esiste solo il denaro?

Content#5_Picture_HD_Motivazione del dipendente...denaro

Le imprese si stanno adoperando sempre di più per aumentare l’impegno e la retention dei loro dipendenti, ma la domanda che spesso sorge è:

I dipendenti reagiscono meglio ai premi in denaro o ai riconoscimenti?

Con il livello di impegno dei dipendenti che sta toccando il fondo, trovare nuovi metodi per motivare lo staff sta diventando un reale problema per molte aziende. Aumentare i salari? Offrire più benefits? Maggiore flessibilità? La decisione ruota su più fattori, e ancora il riconoscimento degli sforzi dei dipendenti sembra essere il più efficace dei programmi di incentivazione.

Motivare i lavoratori: il salario è una motivazione a breve termine con appeal limitato

Si, i soldi sono importanti, ma sono solo un’aspettativa di base. La gente si aspetta di essere pagata con una retribuzione equa, nessun altro benefit attrae o trattiene come questo. Ciò potrebbe spiegare perché il salario è ancora al primo posto nei fattori per prendere decisioni come rimanere al lavoro in nazioni con economie più deboli, come la Polonia o il Brasile.

In qualsiasi altro posto, la compensazione finanziaria perde la sua influenza. Il cambiamento di motivazione che segue a un incremento di salario svanisce dopo due o tre settimane. Una survey riguardante i 10 fattori che determinano la felicità sul posto di lavoro, svolta su 200.000 dipendenti in tutto il mondo, ha messo in evidenza che le persone valutano la passione per il loro lavoro come il fattore più importante. Un salario fisso competitivo? Era solo all’ottavo posto della lista.

I programmi di incentivazione per i dipendenti sono la chiave

Molti programmi di incentivazione si sono dimostrati efficaci fonti di motivazione senza il bisogno di benefits finanziari. Dato che i programmi di incentivazione possono essere ampi, gli esperti di posti di lavoro raccomandano una caratteristica sopra tutte le altre: la adattabilità.

Questa caratteristica può sembrare molto incerta perché dipende dalle prospettive di ognuno. Dando ai dipendenti una scelta su come il loro duro lavoro e la dedizione possono essere riconosciuti è però un ottimo modo per aumentare l’impegno dei dipendenti. Analizziamo il caso, per esempio, di un dipendente di livello base e lo confrontiamo con un dirigente con molta esperienza nella stessa azienda: il giovane dipendente potrebbe preferire un programma di rimborso del prestito da studente, mentre il suo collega potrebbe optare per una vacanza o un’offerta benessere. In breve, le aziende devono essere flessibili e creative nel fare offerte di riconoscimento, spaziando da programmi di fitness che sponsorizzano l’azienda fino a buoni pasto e tutto ciò che sta in un pacchetto benefit di congelamento degli ovuli.

In accordo con la Fondazione di Ricerca Incentive, un buon programma di premi può migliorare le performance del team di più del 44%, con una spinta verso l’impegno dei dipendenti che può arrivare al 27% in più e anche attrarre dipendenti con maggiore qualità. Le piccole, medie e grandi imprese allo stesso modo possono raccogliere molto guadagno dai programmi di riconoscimenti per i dipendenti. Una ricerca globale del 2015 di Sodexo Benefits&Rewards ha rivelato che il 74% delle piccole e medie imprese leader che hanno introdotto questi programmi, hanno notato un miglioramento nelle assunzioni, con l’88% di aumento della produttività e il 71% di incremento nelle vendite.

L’importanza chiave del fattore umano

C’è un aspetto cruciale nella cultura aziendale che riconosce il bene dei dipendenti. Quando i dipendenti si sentono apprezzati, evidenziano un forte senso di appartenenza verso l’azienda. Questo è qualcosa che ha effetti benefici a lungo termine: l’innalzamento delle assunzioni dei dipendenti, del morale, della fedeltà e della produttività del dipendente. Alcuni studi riportano che la produttività può aumentare del 30% quando i membri del team ricevono un complimento al giorno.

Uno studio di McKinsey mostra inoltre che le motivazioni che emergono dall’attenzione da parte della leadership o le opportunità di prendere parte ai lavori svolti dalla leadership sono più efficaci dei bonus cash, degli aumenti di salario e delle azioni di borsa.

Da notare è il fatto che un complimento fatto da un manager è classificato al primo posto nella scala dal 67% dei lavoratori, superando gli incentivi economici e i premi senza denaro contante.

consulenza vantaggi fiscali

Iscrizione al Blog

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle soluzioni per attrarre i dipendenti, rafforzarne la fedeltà e l’engagement e avere un impatto positivo sulle performance.

New Call-to-action

Articoli recenti